Gestione delle risorse umane: le sfide tecnologiche a tutto tondo che un’azienda deve affrontare

-

La gestione delle risorse umane in un azienda è un fattore essenziale se si vogliono avere ottimi risultati e continuare ad avere successo nel tempo.

Lo Human Resource Management alle volte viene trascurato o dato per scontato, quindi anche gli strumenti che vengono utilizzati non sono all’altezza del ruolo cruciale che esso ricopre nella gestione di un’impresa.

Nell’era della digitalizzazione si possono avere notevoli aiuti da software dedicati all’HRM, ma bisogna prima capire il valore e le opportunità che la digital transformation ha introdotto.

Chi gestisce il personale fa un lavoro decisamente complesso fatto di rapporti umani, scelte aziendali, linee guida da rispettare e controlli da eseguire. Una preparazione adeguata e una continua formazione sono indispensabili per svolgere al meglio questo compito all’interno di un’azienda, soprattutto in un momento di continue trasformazioni come quello che viviamo oggi.

 

Cosa fa un Human Resource manager oggi?

Nel recente passato la gestione del personale era una questione puramente amministrativa, mentre oggi in moltissime aziende (non tutte), questo compito è affidato a un settore preciso che cura tutti gli aspetti riguardati le persone al lavoro e i anche i collaboratori esterni.

Un HR manager si occupa della programmazione del personale, che comprende l’analisi del numero di persone necessarie per continuare o evolvere il lavoro dell’impresa, il reclutamento di nuove figure lavorative e la definizione dei compensi. Inoltre deve valutare i risultati dei dipendenti, predisporre i corsi di formazione, stabilire l’attribuzione di eventuali benefit, indicare percorsi di crescita professionale, tutelare la sicurezza sul lavoro.

Quelli citati sono solo alcune delle funzione svolte da chi si occupa di gestione del personale e per questo oggi bisogna sfruttare al meglio la trasformazione digitale del lavoro e delle HR.

 

Digital Transformation e gestione delle risorse umane

Nel momento in cui la digitalizzazione è un processo fondamentale per il mondo del lavoro, il settore delle risorse umane non può ignorare le nuove tecnologie e rimanere indietro rispetto agli altri settori aziendali.

Il capitale umano è il cuore di un’azienda e la grande sfida diventa quella di guidare il personale nel cambiamento introdotto dalla digital transformation. Dire che la rivoluzione digitale è anche (e soprattutto) una rivoluzione delle persone è più che corretto.

L’HR manager deve accompagnare i dipendenti in questa trasformazione culturale in cui gli strumenti digitali supporteranno sempre di più la gestione delle risorse umane. Processi più snelli e performanti aiuteranno le aziende anche nella gestione dei dipendenti.

Un esempio molto semplice di cambiamento del mondo del lavoro, che comporta anche una diversa gestione dei lavoratori, è lo smart working. Oggi il lavoro da remoto è sempre più diffuso e anche gli Human Resource manager si sono adeguato a tutto ciò.

Ma andiamo a vedere quali sono alcuni dei principali strumenti digitali che aiutano il lavoro del manager delle risorse umane.

 

Esempi di servizi digitali che migliorano la gestione dell’azienda

Un processo che viene ripetuto ogni giorno in moltissime realtà aziendali e dalla maggioranza dei dipendenti è la rilevazione della loro presenza al lavoro. Software in cloud di ultima generazione automatizzano questo processo mettendo i dati di rilevazione immediatamente a disposizione dell’ufficio HR e, inoltre, i dipendenti possono sfruttarli per vedere il loro cartellino e chiedere ferie o permessi o straordinari in modo più immediato e veloce.

Altri software sono in grado di alleggerire le complesse operazioni dell’amministrazione aziendale. Questi strumenti consentono di gestire commesse e attività, fatturazioni, timesheet e possono restituire statistiche e report per valutare la qualità del lavoro svolto.

L’eliminazione della carta è un obiettivo per molte aziende e anche per la Pubblica Amministrazione. Per venire incontro a questa esigenza sono presenti sul mercato sistemi di archiviazione documentale totalmente digitalizzati che consentono di condividere, con tutti i dipendenti, sia essi collaboratori o responsabili, file e documenti di ogni genere. Inoltre, grazie alla tecnologia cloud, l’abbattimento dei costi di gestione è assicurato.

Per quanto riguarda la gestione delle risorse umane nello specifico, i software che aiutano il lavoro degli Human Resource manager permettono di conservare ed utilizzare:

  • Dati anagrafici dei lavoratori
  • Tipologia di contratto
  • Qualifiche e stato aziendale
  • Esperienze professionali e CV
  • Note sulla sicurezza
  • Formazione passata o da svolgere in futuro

Altri vantaggi sono la possibilità di avere notifiche che ricordano un’assunzione, il rinnovo di un contratto, la necessità di organizzare corsi di formazione per i dipendenti.

 

Se vuoi approfondire l’argomento e conoscere i software per la gestione delle risorse umane più innovativi e tecnologicamente avanzati, dai uno sguardo alla suite di moduli Peoplelink, l’azienda che negli ultimi anni ha portato tante innovazioni in questo settore.

Condividi