Software di rilevazione delle presenze aziendali

People@Time - miglior soluzione per PMI e grandi aziende

Il software n.1 per la rilevazione delle presenze

Cloud, innovativo, automatizzato e di semplice utilizzo

People@Time è il software per la rilevazione presenze di Peoplelink. Grazie all’esperienza ed alle idee innovative del team di ricerca e sviluppo che da anni lavora nel settore, è stata realizzata un’applicazione che ridefinisce il concetto di rilevazione presenze.

Automatizzare, semplificare e velocizzare i processi che intercorrono tra l‘acquisizione delle timbrature e l’invio dei dati per l’elaborazione del cedolino paghe, sono stati i fondamenti dello sviluppo di questo modulo. Le risorse umane e l’amministrazione hanno a disposizione una suite completa di funzioni che permettono di gestire i cartellini dei dipendenti in modo facile ed intuitivo; grazie ad una serie di report ha inoltre la possibilità di ottenere delle estrazioni dati chiare e complete.

I dipendenti, se abilitati, possono autonomamente visualizzare il loro cartellino, giustificare le assenze, richiedere le ferie o l’approvazione di ore extra time. I responsabili possono monitorare l’operato dei propri collaboratori tramite la visualizzazione del cartellino e lo stato dei presenti assenti oppure estraendo report dedicati. Sono disponibili funzioni semplici che consentono di approvare o rifiutare i giustificativi e le richieste.

A completare questo modulo ci sono le app People@Time InfoTab e People@Time Map che permettono di acquisire le timbrature in tempo reale, ma anche di offrire servizi ai dipendenti, quali la visualizzazione delle proprie timbrature, la visualizzazione della bacheca e dei propri totalizzatori e la possibilità di giustificare le proprie assenze.

Rilevazione presenze di Peoplelink Srl
  • Sviluppato per il Cloud
  • Multi-aziendale
  • Affidabile, sicuro e certificato
  • Approvato dal Garante della Privacy
  • Multi-contrattuale
  • Interfaccia semplice e moderna
  • Aggiornamenti costanti
  • Multi-piattaforma
  • L'evoluzione della rilevazione presenze

Migliora il sistema di rilevazione presenze nella tua azienda

Richiedi subito una demo gratuita senza impegno

Storia, significato ed evoluzione della rilevazione presenze

Scopriamo come è nata la rilevazione delle presenze e come si è evoluta nel tempo

Che cosa si intende per Rilevazione delle Presenze?

La rilevazione delle presenze è quel processo, manuale o automatizzato, necessario all’acquisizione dell’orario di lavoro di un dipendente o di un collaboratore, ovvero necessario per il calcolo del periodo in cui il lavoratore stesso si trova al lavoro, a disposizione del datore di lavoro e nell'esercizio delle sue funzioni.

Solitamente, ogni lavoratore registra o “timbra” un’entrata ed un’uscita che indicano l’inizio e la fine dell’attività lavorativa, quindi, quotidianamente, o più semplicemente mensilmente, le informazioni vengono elaborate così da poter gestire, oltre alla presenza lavorativa, anche le assenze e gli straordinari.

I dati raccolti possono essere utilizzati per generare statistiche di ogni tipo ma soprattutto, possono essere inviati ad un consulente del lavoro o ad uno studio paghe per generare i cedolini dei lavoratori.

Come può avvenire l’acquisizione delle entrate e delle uscite?

Nei secoli sono stati tanti i meccanismi utilizzati per la registrazione delle cosiddette “timbrature” di inizio e di fine dell’attività lavorativa. In principio si utilizzava l ‘unica modalità a disposizione: il sole; quando questo sorgeva iniziava la giornata lavorativa e quando tramontava, si rientrava a casa. Poi, con la rivoluzione industriale, sono nati i primi timbra cartellino (o marcatempo) meccanici: i dipendenti delle aziende avevano un foglio di carta mensile su cui venivano stampati ingressi ed uscite. Negli anni ’90, con l’avvento dell’informatica, i fogli di carta si sono trasformati in badge magnetici o di prossimità ed i terminali di acquisizione delle timbrature sono diventati elettronici e collegati a dei computer.

Ancora oggi, l’evoluzione dei sistemi di rilevazione presenze continua. Con internet e le tecnologie Cloud si sono diffuse nuove modalità di registrazione delle timbrature, che si adattano alle mutate esigenze di aziende e collaboratori, sfruttando le innovazioni tecnologiche: molte aziende ad oggi hanno dismesso i vecchi terminali fissi in favore di una timbratura da smartphone e tablet.

Perché dotarsi di sistema di rilevazione delle presenze e chi può trarne vantaggio?

Un sistema di rilevazione delle presenze permette di ottimizzare e facilitare l’acquisizione, l’elaborazione e l’analisi delle presenze, delle assenze, degli straordinari, delle trasferte, dei servizi fuori sede, e di tutte le attività quotidiane di ciascun collaboratore. Raccogliere in modo sistematico e privo di errori queste informazioni consente di snellire il processo di rilevazione presenze, fornendo rapidamente tutti i dati necessari per l’elaborazione dei cedolini paghe a fine mese.

Inoltre, dotarsi di un software per la gestione delle presenze dei dipendenti rende più semplice tenere sempre sotto controllo la copertura del lavoro, assicurarsi che non rimangano turni od attività scoperte ed intervenire tempestivamente in caso di anomalie o problematiche.

Ad oggi, la gestione dei dati di presenza in un’azienda, è un’esigenza di sempre più rilievo che necessita di soluzioni hardware e software all’avanguardia e multi-piattaforma. Tutte le aziende, a partire dal quelle con una decina di dipendenti, fino alle PMI ed alle grandi multi-nazionali hanno bisogno di un sistema di gestione delle presenze. In particolar modo le aziende che lavorano su commessa trarranno beneficio dall’ottimizzazione della rilevazione presenze perché potranno meglio organizzare il lavoro su ciascun progetto e rendicontare agilmente le attività svolte e l’avanzamento dei lavori.

«

Approfondisci, senza impegno, le possibilità offerte da People@Time

People@Time – Scheda Prodotto ultima modifica: 2017-05-30T11:49:59+00:00 da fabrizio chiagano