Spesso siamo incuriositi sentendo parlare di software gestionali avanzati che riescono a monitorare e seguire i processi aziendali in maniera efficiente.

Ma perché si deve sempre presidiare un processo? Perché efficienza e risultato sono indispensabili per un obiettivo di risparmio, tempo e qualità?

Oggi i mercati sono sempre più discontinui e frammentati e i processi interni, di conseguenza, devono essere più flessibili e adattabili a seconda delle esigenze dei clienti.

Oggi il cliente chiede qualità in tempi rapidi!

Partendo dal presupposto che oggi il cliente richiede ed esige, in tutti gli ambiti, professionalità, qualità e servizio in tempi rapidi, come fanno le aziende a raggiungere e a garantire questi standard?

Alcune aziende che si trovano a gestire grandi attività al loro interno, si affidano a consulenti specializzati in organizzazione, in risorse umane, e in qualità, ma è necessario comunque, per avere risultati garantiti, possedere e saper utilizzare al meglio un software gestionale.

Un software che si rispetti deve riuscire a sintetizzare tutto il processo aziendale in tante e piccole micro-attività che costituiscono poi un ramo del software per ogni singola area aziendale. Alcuni esempi sono un software di contabilità, di gestione magazzino, di produzione, di gestione ed analisi finanziaria a seconda della tipologia di azienda.

Tutti questi “gruppi” che costituiscono il gestionale intero devono essere correttamente e perfettamente integrati tra loro, e devono rispecchiare il processo corretto, esattamente, se non ancor meglio, di quando registri, diari ed elenchi venivano redatti manualmente.

I Software gestionali ormai sono presenti in ogni azienda

Oggi il valore aggiunto che offrono i software gestionali in azienda è quello di essere completamente a supporto del processo aziendale, “spezzettato” in ogni singola attività che deve essere presidiata, monitorata e sintetizzata in maniera puntuale e precisa.

Ecco che quindi il software gestionale si inserirà e diverrà di supporto all’interno di una struttura gerarchica aziendale organizzata per attività, figure professionali, mansioni e procedure.

Oggi troviamo gestionali in ogni azienda, dalla micro alla grande azienda ed alle multinazionali, ma spesso non è presente un unico gestionale che supporti in maniera integrata tutto il processo dall’input all’output per qualunque settore merceologico.

La difficoltà sta nell’effettuare un preciso meticoloso lavoro, che è quello di “spacchettare” per ogni singola attività il processo, rigorosamente a mano per poi “programmare” sulla base delle esigenze di efficienza che l’azienda singola manifesti.

Software su misura rispetto a spazi, tempi e persone

I software gestionali sono tanti e di tanti tipi, e spesso possono risultare non in linea con le esigenze dell’azienda. Una delle difficoltà maggiori per i software gestionali sta nel modellarsi esattamente per ogni ambito e attività, nel rispetto degli spazi, dei tempi e delle persone.

Il che significa offrire un prodotto affine alle necessità dell’azienda e comprendere, qualora vi sia bisogno, le dovute personalizzazioni che possano renderlo perfetto per l’azienda.

La flessibilità insieme all’adattabilità sono gli elementi imprescindibili per reagire ai più impegnativi e complessi processi aziendali con l’utilizzo di un software per gestione grandi attività.

Pensare a chi lo utilizza e alla semplicità nell’utilizzo stesso, rappresenta ormai un elemento importante e deve contribuire a facilitare il lavoro; la semplicità nell’apprendimento per il dipendente tramite un breve corso di formazione, per l’azienda costituisce un vero e proprio risparmio di tempo e di costi, specialmente quando si devono gestire grandi attività e moli di lavoro e quando si tratta di aziende caratterizzate da molta rotazione di personale.

Software per gestione grandi attività: attenzione alle nuove tecnologie!

Destreggiarsi tra le varie offerte che si trovano sul mercato dei software gestionali non è per nulla facile per le aziende. Iniziamo dalla tecnologia, quale scegliere?

La tecnologia Cloud, attualmente è quella più consigliabile, che gode di velocità rispetto agli altri software installati e di un elevato grado di sicurezza dei dati aziendali.

Oltre a ciò si può essere liberi di consultare le funzionalità del gestionale ed effettuare inserimenti in ogni momento e ovunque ci si trovi.

Per entrare nel gestionale, con la tecnologia Cloud bastano solo una connessione a Internet, un qualsiasi PC o tablet e le credenziali di accesso.

Per quanto riguarda l’accessibilità, si potrebbe optare per un software che possa essere utilizzato da dispositivi diversi rispetto al classico computer (palmari, smartphone, tablet…), ma sempre nel rispetto della congruenza ai processi aziendali.

La gestione integrata è una delle funzionalità più richieste dalle aziende. Queste soluzioni migliorano la comunicazione tra i diversi dipartimenti e agevolano lo scambio di dati e informazioni all’interno dell’azienda al fine di interfacciare al meglio la propria attività con clienti e fornitori.

ERP e CRM integrati per la gestione di grandi attività

Un’azienda moderna ha bisogno di strumenti informatici che siano di più di un semplice gestionale. Diventa quindi importante e di grande necessità integrare il sistema CRM all’ERP e integrare quindi tra di loro i dati per costruire con il cliente “una relazione con il dato sempre alla mano”.

Ogni cliente richiedendo all’azienda dei bisogni diversi, diventa quindi fondamentale avere tutti i dati e integrati con il processo produttivo e averli inseriti in un unico “cruscotto” informativo e quindi conoscere e valutare in tempo reale gli indicatori di performance.

Avete ancora dei dubbi?

Deve essere quindi in sintesi un sistema che ti segue passo passo per ottimizzare al meglio il lavoro quotidiano e soprattutto per garantire che le attività, seppur grandi e complesse, funzionino come abbiamo definito e supportando gli imprenditori nelle decisioni sulla base di dati puntuali e precisi in tempo reale e consultabili in ogni parte del mondo.

Software per gestione grandi attività: come sceglierlo per non sbagliare! ultima modifica: 2018-03-06T11:07:34+00:00 da Peoplelink Team