Avreste mai pensato che la rilevazione presenze potesse entrare nelle scuole e nelle università?

Suona strano far timbrare e rilevare le presenze agli studenti; invece questa modalità è già in uso in alcune università e scuole superiori: l’utilizzo della rilevazione presenze in una mensa scolastica così come nelle mense aziendali, permette di sapere se lo studente, ma anche il professore o il collaboratore scolastico, è presente e quindi se intende usufruire o meno del pasto, sia per la preparazione degli stessi sia come statistica per le aziende che forniscono e che gestiscono le mense sia per le scuole.

 

Difficoltà nel regolarsi e conteggiare i pasti erogati

Conteggiare con precisione i pasti che ogni giorno devono essere erogati e coordinare gli approvvigionamenti conseguenti, evitando sprechi inutili: queste sono le difficoltà più evidenti nella gestione di una mensa.

Amministrare i servizi di refezione ha costi elevati in termini di risorse, ma anche di tempo dedicato quotidianamente per gestire le procedure. Il risultato è che, senza l’ausilio di una componente tecnologica, ci possono essere errori ed un’opacità nel servizio prodotta dalla mancanza di controllo in tempo reale.

In un mondo oramai sempre più digitalizzato, è bene che le aziende stiano al passo con i tempi e rendano i servizi maggiormente intuitivi, veloci, che permettano di evitare inutili sprechi di tempo, di carta, di energie… insomma, in breve, un servizio semplice e immediato.

 

Dalla prenotazione a mano al sistema digitale

Oggi, nella maggior parte delle istituzioni scolastiche italiane, gli studenti o le loro famiglie pagano una cifra prestabilita per usufruire del servizio di mensa. A seguito di un calcolo medio sulle giornate di frequenza e sul numero di persone presenti nell’istituto, viene stabilito un costo fisso.

Ma veramente passando a un sistema digitale di rilevazione delle presenze si riescono a ridurre drasticamente i costi di gestione e gli sprechi di cibo?

Alcune scuole utilizzano già queste tecnologie, che normalmente prevedono un sistema di rilevazione presenze o di prenotazione dei pasti, gestito attraverso un applicativo gestionale, così da poter monitorare accuratamente sia la presenza che l’eventuale prenotazione del pasto.

Ogni studente o professore può essere dotato di un badge personale o utilizzare il proprio smartphone. All’interno del plesso scolastico potrebbe essere installato un terminale che rileva le presenze sia dei dipendenti scolastici sia degli studenti. In questo modo, automaticamente e solo pochi minuti dall’inizio delle lezioni, è possibile avere in maniera automatizzata tutte le presenze e quindi il numero preciso di pasti da preparare e consegnare.

Gli stessi dati possono essere consultati in tempo reale dalle aziende che gestiscono il servizio mensa che, in questo modo, possono verificare in modo preciso la situazione, ed avere una rendicontazione puntuale ed una conseguente fatturazione più trasparente.

I vantaggi evidenti che ne derivano sono sia organizzativi che economici e i benefici ricadono a cascata sulle famiglie e sugli stessi studenti: in questo modo si pagano i pasti realmente consumati e non più una cifra forfait, come in passato.

 

Più velocità e organizzazione nelle mense

Con la digitalizzazione del servizio di mensa, non solo potrà essere resa telematica la rilevazione giornaliera delle presenze degli studenti e dei docenti, ma si potrà gestire l’addebito puntuale dei pasti a chi ne usufruisce e soprattutto contabilizzare il numero di pasti da somministrare.

Tutte le varie fasi del procedimento sono quindi automatizzate attraverso un sistema di workflow che garantisce alla scuola ed alle aziende una verifica completa del servizio erogato: la trasmissione digitale dei pasti da predisporre alla cucina, le informazioni in merito al credito residuo, ma anche il monitoraggio degli incassi giornalieri, mensili ed annuali, con relative statistiche.

Da non sottovalutare neanche la possibilità di utilizzare questo sistema per gestire in modo integrato più plessi scolastici e diversi rilevatori, migliorando la gestione e l’organizzazione di queste aziende che normalmente operano su più commesse e su più scuole, ottimizzando tempistiche e costi di gestione.

I software di Peoplelink rappresentano uno dei mezzi ideali per la rilevazione delle presenze, per l’acquisizione delle presenze all’interno delle scuole e l’invio dei dati in tempo reale a chi gestisce le mense scolastiche.

Inoltre, utilizzando i dati estrapolati è possibile effettuare analisi dei costi su ogni singola scuola, giornata per giornata.

Richiedi informazioni precise e complete su tutta la suite e visiona personalmente i vari software integrati attraverso le nostre demo gratuite e senza impegno!

Rilevazione presenze mensa scolastica: ci avevate mai pensato? ultima modifica: 2017-12-05T09:35:12+00:00 da Peoplelink Team